PRESS

EDITORIALI ...i nostri articoli

Sicilia Bedda - 5° Regional Rally 2017

Pubblicato da Lucia Tolve

 

15-16-17 settembre 2017

L’Etna Chapter con il Licata Chapter hanno organizzato il 5° Regional Rally 2017 - “Sicilia Bedda”. Sicuramente uno dei più attesi appuntamenti nell’ambito dei motoraduni HD al quale il nostro Chapter è affezionato nonostante la distanza. A questa edizione hanno partecipato Sandro Pecoraro “Pecos” e Marco Giachino con consorte. La scelta del percorso per raggiungere la Sicilia è stata diversa: Pecos, accompagnato dal fratello Franco, anche lui motociclista, ha optato per la nave, mentre il nostro fotografo ha deciso di attraversare la penisola sia all’andata che al ritorno via terra e fare il periplo della costa siciliana portando così i colori dell’Avgvsta in giro per l’Italia,

trovando motivo di festeggiare, con questa avventura sulla sua Ultra Limited, i suoi 60 anni.

Grazie alla scelta di anticipare l’arrivo in Sicilia per l’evento, abbiamo incontrato lungo le strade dell’isola alcuni harleysti e condiviso con loro alcuni chilometri e tanta allegria. Sicuramente la Sicilia è una meta ideale per un tour dalle mille emozioni. Il clima favorevole e le giornate di sole, hanno reso gradevole il soggiorno e tranquilli gli spostamenti. I nostri bikers hanno avuto talvolta problemi di orientamento a causa di segnaletica stradale carente a cui i navigatori non sono stati sempre in grado di sopperire, dal momento che, li conducevano su strade senza uscita e persino in strade di campagna in mezzo ad aranceti, ma tutto questo fa parte dell’avventura.

Il 15 settembre, giunti a Terrasini vicino a Palermo, è iniziato il “Sicilia Bedda”. L’evento è stato ospitato presso il Resort “Città del Mare” , villaggio tra i più grandi dell’isola, immerso in un parco naturale direttamente affacciato sul Golfo di Castellamare, uno dei tratti più affascinanti della costa siciliana. La struttura è stata invasa dalle nostre moto parcheggiate lungo i vialetti e le terrazze sul mare con le varie piscine sono stati i nostri punti d’incontro.

Nel villaggio erano presenti anche numerosi turisti che sono stati molto affascinati dal nostro mondo e con noi hanno condiviso i momenti serali di festa e musica. Infatti il programma ha proposto la sera spettacoli di musica live e balli nell’arena all’aperto. A notte fonda l’immancabile spaghettata preparata da Romina, Director dell’Etna Chapter, ha riunito alcuni “tiratardi”.

Il 16 settembre è stato il giorno dedicato al giro in moto e sono stati proposti tre itinerari molto interessanti percorsi in parte in autostrada e in parte su strade interne: Segesta e San Vito lo Capo; Tour estremo occidente con Erice; Sciacca e Selinunte.

Pecos e Franco hanno preferito tuffarsi nel mare di San Vito lo Capo e fare un salto al Festival del “Cous Cous” dove hanno degustato ottimi piatti; Marco ha optato per le rovine di Selinunte e Golfo di Castellamare. Molto interessante è stato il tour del sito archeologico in trenino.

Gli organizzatori del” Sicilia Bedda” hanno saputo coniugare la cultura con un pizzico di avventura e molta allegria.

L’atmosfera che si è creata spontaneamente è stata molto trascinante.

In ogni luogo che abbiamo visitato abbiamo incontrato innanzitutto gente ospitale, curiosa di ammirare le nostre moto, molto disponibili a fornire informazioni. La Sicilia è un museo a cielo aperto: abbiamo trovato cultura, natura, storia, architettura, tradizione, sapori, paesaggi suggestivi e vissuto una meravigliosa avventura.

 

© Avgvsta Tavrinorvm Chapter Italy

Sede legale: Strada del Drosso - 45/A

10135 Torino P.IVA: 08845590010

  • Instagram
  • Facebook Social Icon