PRESS

EDITORIALI ...i nostri articoli

SOCMEL RUN 14 - 15 APRILE 2018

Pubblicato da Lucia Tolve

 

Il BOLOGNA CHAPTER si è costituito nel 1997 e conta oggi quasi 300 membri. Da qui si può intuire la grande energia di questo gruppo di harleysti che si sprigiona nel “Socmel che run”, evento ufficiale che raggiunge presenze da record e che offre sempre un programma interessante e tanto divertimento.

Quest’anno per di più vengono festeggiati i 30 anni di attività della Concessionaria di Bologna e merita ricordare che Harley Davidson Bologna è il “custom King Italiano 2018”. Infatti è stata la special di HD Bologna con la sua “FARM MACHINE” ad aggiudicarsi il titolo italiano Battle of the Kings 2018.

Iniziamo la nostra giornata in moto per dirigerci verso Bologna più rilassati, dato che il tempo si è ristabilito e almeno per sabato le previsioni sono favorevoli. Sapendo che l’Emilia è un’eccellenza gastronomica internazionale, Il nostro referente Massy ha prenotato per il nostro arrivo a Bologna Panigale un pranzo presso la Taverna del Castoro. Un buon piatto di tagliatelle al ragù, tortellini in brodo, crescentine o tigelle e gnocco fritto farciti con affettati di produzione locale, accompagnati dal tipico formaggio cremoso squacquerone e a completare il lauto menu una bottiglia di lambrusco e birra artigianale e si riparte alla volta della concessionaria bolognese.

Lungo la strada, in prossimità della concessionaria, già si sente la musica e si vedono numerose moto parcheggiate. Ci accoglie calorosamente il Director Enrico Rondoni e poi tutti gli amici del Bologna Chapter che sono veramente tanti e molto ospitali. Alle ore 16 parte un “mini run” in pianura, con tappa a sant’Agata Bolognese, sede della prestigiosa fabbrica di auto super sportive Lamborghini nonché produttrice di trattori. Sosta per un aperitivo al Bar –test drive di fronte alla fabbrica dove è esposto un modello spider decapottabile della prestigiosa casa automobilistica.

La sera la festa “aspettando con quelli del Socmel” prosegue con food track, birra, musica, balli e allegria.

Nel corso della serata viene presentata la “farm machine” che rombando sprigiona fuoco e fiamme e fa una spettacolare passerella. L’immancabile torta dell’anniversario e il brindisi completano il party. Per i tiratardi il ritrovo è all’Harley’s Pub di Fagio del Bologna Chapter per un piatto di pasta all’arrabbiatissima, trofie al pesto e una partita a freccette.

Domenica mattina rendez-vous in concessionaria per la colazione e alle 10.30 viene dato il via al run “alla scoperta dei colli bolognesi”. Dopo un breve percorso pianeggiante iniziano alcuni chilometri di curve e tornati dove i bikers si misurano con le loro bicilindriche. Attraversiamo Sasso Marconi, San Giovanni Persiceto, Fagnano, Pianoro, borghi e paesi situati nella Valle della Savena e del Reno, in zone verdeggianti, con calanche e costoni di arenaria di notevole prospettiva paesaggistica. I ciliegi sono in piena fioritura e il bianco dei loro fiori spicca nell’ oasi di verde. Dopo una sosta con aperitivo a base di lambrusco frizzante, vino bianco e montagne di mortadella, ci spostiamo al vivaio Bastia di Rastignano nella suggestiva location dell’Azienda Florovivaistica “La Bastia”, ospitata in un edificio in muratura molto spazioso in cui, il rosso

bolognese delle pareti in mattoni, si sposa con il bianco delle strutture e delle finestre di connotazione stilistica anglosassone.

Qui abbiamo modo di gustare un ricco pranzo a buffet della tradizione gastronomica emiliana che non delude mai. La giornata si conclude con il momento dei saluti e con grande soddisfazione il Director del Bologna ringrazia i 22 chapter che hanno aderito all’evento.

Percorriamo la strada del rientro sotto un cielo grigio e una pioggerellina mista a sabbia che rende

irriconoscibile il colore delle nostre moto. Siamo un po’ stanchi, ma sempre pronti al prossimo run.

© 2017 Avgvsta Tavrinorvm Chapter Italy

  • Facebook Social Icon